Nicoletta Menegotto

Diocesi: 
Concordia-Pordenone
Data di nascita: 
Sabato, 16 Luglio, 1983
Professione: 
Insegnante
Esperienze associative: 

La mia storia associativa è nata... con una bocciatura! Ebbene sì, sono stata "bocciata" all'ACR!

A causa di impegni sportivi, ho potuto frequentare il sabato pomeriggio il gruppo ACR solo durante le scuole medie, quindi sarei dovuta andare con i miei amici nel gruppo 12/14... ma il consiglio parrocchiale ha ritenuto importante che seguissi almeno per un anno le attività dei 9/11 per poi poter accedere al percorso più impegnativo dei 12/14. 

Questo freno, all'inizio per me difficile da comprendere e accettare, non mi ha fermato. Così ho continuato il mio percorso di crescita personale e spirituale in AC con regolarità (finalmente!), terminando l'ACR, proseguendo nei giovanissimi e nei giovani, prendendo parte all'impegnativo ma fondamentale cammino formativo per diventare educatori (che nella mia diocesi si chiama "Base 1 e Base 2") e scegliendo ogni anno un campo di formazione proposto dalla diocesi. Ho avuto la grazia di poter accompagnare piccoli 6/8, scatenati 9/11 e 12/14 alla scoperta del Signore Gesù e del suo Amore per noi e ora posso vedere alcuni di loro essere tenaci e sicuri educatori che hanno scelto l'AC come forma di servizio alla Chiesa. Sono stata eletta responsabile ACR per un mandato e presidente parrocchiale per quello successivo.Ho potuto anche seguire la formazione del gruppo educatori della mia parrocchia, con l'aiuto e la preziosa collaborazione di numerosi sacerdoti e formatori.

Dal 2003 faccio parte dell'equipe diocesana ACR, esperienza ricca di incontri e di sfide. 

Per due mandati (dal 2011 al 2017) sono stata responsabile diocesana ACR prima con Nicola (amico silenzioso ma sempre presente, attento e premuroso) e poi con Daniele (persona speciale e unica nel suo genere, una mente fantasiosa come mai ne ho conosciute e con una generosità senza eguali). E' solo grazie a loro e a Chiara A, Chiara G, Chiara L, Emanuela, Ilaria, Giulia e don Loris e don Luca che ho potuto portare a termine il mio servizio con serenità, raggiungendo insieme (spero) alcuni piccoli traguardi. 

La responsabilità diocesana è stata accompagnata da un grande dono: far parte della commissione per la stesura degli Itinerari Formativi dell'ACR, in particolare per la guida 9/11 e del Campo. 

Da alcuni mesi sono responsabile ACR nella parrocchia in cui vivo da quando mi sono sposata con Luca nel 2011.

Ringrazio il Signore per tanta Grazia di incontri, sfide, fatiche e sorrisi.

Altre esperienze in ambito ecclesiale e sociale: 

Grazie al servizio associativo ho preso parte ad un percorso di formazione e progettazione con l'Ufficio Catechistico diocesano per l'iniziazione cristiana. 

Settore/Articolazione: