L’Acr da Mattarella con il Sermig per presentare “Bambini d’Italia”

don Marco Ghiazza – Oggi, insieme ai bambini e ai ragazzi del Sermig, una delegazione dell’Acr, composta da un rappresentante per ogni regione italiana, ha incontrato oggi pomeriggio il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per presentare il manifesto Bambini d’Italia. “Tutti i bambini che nascono e vanno a scuola in Italia sono italiani, anche se i loro genitori sono stranieri. Questo deve essere riconosciuto. Così ameranno di più la terra dove sono nati”.

150 anni di Ac: una mostra per riscoprire le radici di un cammino rivolto al futuro

Mostra sulla storia dell'Ac

di Davide De Amicis - Bandiere, loghi, labari, distintivi che hanno contraddistinto la storia dell’Azione cattolica, raccolti dall’Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia Paolo VI (Isacem) ed esposti alla Domus Pacis durante la XVI Assemblea nazionale.

Relazione Truffelli. Fare nuove tutte le cose

Matteo Truffelli

"È il Signore, non noi, che continuamente fa nuove tutte le cose, che ogni giorno riempie di senso la storia degli uomini. Crediamo che sia l’Amore di Dio a renderci capaci di questa novità: novità di sguardo su noi stessi, sugli altri e sugli eventi; novità di atteggiamenti, di relazioni umane, interpersonali e sociali; novità che necessariamente diviene anche “segno di contraddizione” rispetto alle logiche disumanizzanti che spesso caratterizzano i rapporti tra gli uomini e i popoli." Inizia così la relazione di Matteo Truffelli, presidente nazionale dell'Azione cattolica italiana, alla XVI Assemblea nazionale dell'associazione, che vi proponiamo integralmente.

Gettando il cuore oltre l’ostacolo. Per un futuro buono

di Gianni Di Santo - Il tempo che stiamo vivendo chiede all’Ac di acquistare nuova spinta, con coraggio, con creatività, con fiducia. Per rispondere alle attese di bene che c’è nel mondo. È il momento, spiega Matteo Truffelli nella relazione di apertura,  di lasciare un po’ di titubanze e timidezze, rispolverando l’ardore e la generosità, ma forse anche un  pizzico di giovanile sfrontatezza. Per gettare il seme buono del Vangelo dentro le zolle del proprio tempo.

Galantino. Abbiate il sapore e l’odore delle quotidiane sfide dell’esistenza

mons. Nunzio Galantino

di Antonio Martino - L’invito per  l’Azione cattolica, “sento di dire per tutti noi dell’Ac”, che anima la Chiesa italiana e il nostro paese fin nelle più piccole e lontane contrade è: “apritevi agli altri, costruite alleanze educative, sappiate  costruire amicizie forti che sfidano il tempo”. Così mons. Nunzio Galantino, Segretario generale della Cei, all’omelia per la Celebrazione eucaristica che ha aperto la seconda giornata di lavori della XVI Assemblea nazionale dell’Ac.

Sulla soglia e nell’atrio

Rosario Carello, Enzo Bianchi, Marcello Sorgi

di Gianni Di Santo – Nel dialogo serale tra Marcello Sorgi ed Enzo Bianchi le immagini che colpiscono di più sono quelle di cristiani che stanno nell’atrio e sulla soglia della Chiesa. Pronti ad annunciare il vangelo lungo le strade degli uomini

Un tempo forte di discernimento comunitario con lo sguardo fisso alla realtà

mons. Sigismondi, Matteo Truffelli, Paul Bhatti

di Francesca Polacco - L’assistente generale mons. Gualtiero Sigismondi, il presidente dell’Ac Matteo Truffelli e il presidente onorario dell’assise Paul Jacob Bhatti, ministro per le minoranze del Pakistan, aprono la XVI Assemblea nazionale dell’Azione cattolica e danno il benvenuto agli oltre mille delegati. Gratitudine è la parola che risuona forte e accomuna i tre interventi di saluto. Un applauso fragoroso ha accolto il ricordo di mons. Mansueto Bianchi.